lunedė 18 ottobre 2021


Ultimissime:


Attualita
sabato, 25  settembre 2021



10:17:00
Parcheggio ospedale e campagne di Barletta trasformate in discarica
Giovanissimi che dopo aver mangiato lasciano bottiglie e contenitori di alimenti



Sono innumerevoli i rifiuti lasciati presso il parcheggio dell’ospedale “Monsignor R. Dimiccoli” di Barletta, quest’ultimo ormai diventato luogo di ritrovo per i ragazzi. Giovanissimi che dopo aver mangiato lasciano bottiglie, contenitori di alimenti, lattine e carte ricoprendo le campagne di ulivi.

I rifiuti sono tanti, per questo sarebbe opportuno incrementare l’istallazione di fototrappole in modo tale da poter individuare i responsabili dell’abbandono dei rifiuti nelle campagne.

Un’altra soluzione sarebbe l’inserimento di nuovi contenitori per la raccolta differenziata. In questo modo, i cittadini probabilmente ci penserebbero due volte a gettare la loro spazzatura per terra.

Ricordiamo che Barletta è una delle città che ha avviato il sistema di raccolta differenziata esteso a tutta la città dal 2014 permettendo l’identificazione, la separazione e la differenziazione dei rifiuti.

Le fototrappole e l’inserimento di nuovi contenitori appositi per l’immondizia permetterebbero la diminuzione stessa dei rifiuti. In tal modo, i contadini che coltivano ulivi in quell’area avrebbero le campagne sgombre dal pattume.

Un maggiore senso civico, dunque, avere rispetto per la propria città, combatterebbe questa indecenza. Essere più responsabili nei confronti dell’ambiente è il punto cardine per proteggere la nostra città. Facciamo parte di una comunità e dovremmo aiutarci a vicenda nel mantenere Barletta più pulita.
 


Redazione



Barletta ospedale-mons-raffaele-dimiccoli PLASTICA







“Dialoghi di quartiere”: a Barletta arriva la proposta delle associazioni cittadine

Il nuovo album di Giuseppe Massarelli, omaggio alla Puglia e a De Nittis