lunedė 18 ottobre 2021


Ultimissime:


Attualita
lunedė, 6  settembre 2021



10:19:00
A Barletta ampi consensi per “Il cinema tra sabbia e stelle”
Giovedì 9 settembre l'omaggio a Nino Manfredi con “Cafè Express”



Per il secondo anno consecutivo “Il Cinema tra Sabbia e Stelle ha centrato il suo obiettivo. Successo di pubblico e atmosfera magica al Lido I Ribelli di Barletta, per una rassegna di qualità, finalizzata ad apprezzare e promuovere l’identità di un territorio suggestivo da un punto di vista scenografico. Vincente il programma della Multisala Paolillo (Direttori Artistici Titti Dambra e Daniele Cascella). Perfetta la collaborazione con l’Associazione Il Presidio del Libro di Barletta (Ester Alfarano).

Un cartellone variegato che ha raccolto le tematiche più disparate, racchiudendo il cinema di ieri e di oggi, senza trascurare alcuna fascia d’età, strizzando l’occhio alla valorizzazione e ai talenti del nostro territorio (registi e attori), senza tralasciare film e protagonisti “mitici, storici, indiscussi, intramontabili”. Nelle sezioni e nelle aree tematiche la programmazione di film d’essai che hanno avuto maggiori riconoscimenti nella passata stagione cinematografica, di film di animazione per ragazzi e di retrospettive varie.

Proiezioni di oltre 40 film, incontri con registi e scrittori, hanno caratterizzato le serate dei mesi di luglio, agosto e settembre 2021, cogliendo appieno l’intento del progetto degli organizzatori, ovvero far vivere ai cittadini di Barletta, dei comuni limitrofi e ai numerosi turisti che soggiornano in Puglia, la straordinaria emozione di assistere alla visione di film d’autore in una cornice unica, per cogliere la magia del cinema nell’immediata successione dell’incantevole spettacolo del calare del sole sul mare che incontra il promontoriodel Gargano, negli eccezionali tramonti che la Litoranea di Ponente concede alla città di Barletta.

“Cinema e Libri tra Sabbia e Stelle”  
Nel contesto della 2^ edizione della rassegna “Il Cinema tra Sabbia e Stelle” sono stati 14 gli eventi con autori, scrittori, registi e attori inseriti nella parentesi denominata “Cinema e Libri tra Sabbia e Stelle”, a cura di Cinema 80 – Multisala Paolillo (Direzione Artistica Titti Dambra e Daniele Cascella) in collaborazione con l’Associazione Il Presidio del Libro di Barletta (Ester Alfarano), con la giornalista Floriana Tolve e con il patrocinio del Comune nell’ambito del programma dell’estate barlettana “Si va in scena”.

Gli incontri cinematografici
Con simpatia e curiosità il pubblico ha apprezzato le conversazioni con i registi Nico Cirasola (Focaccia Blues) e Alessandro Pondi (School of mafia), con gli attori Monica Vallerini, Michele Ragno, Ivana Lotito, con I Cinematti (Nicola Di Monte e Giacomo Bartocci). Da evidenziare le serate dedicate a Giuliano Montaldo e Lina Wertmuller, curate rispettivamente da Ugo Villani e Gino Damato con la proiezione dei film “Sacco e Vanzetti” e  “Mimì Metallurgico ferito nell’onore”.

Gli incontri letterari
Interessanti e ricchi di sollecitazioni gli incontri con gli scrittori Fulvio Frezza (Reading musicale “Gaber – l’Italia del Signor G” con Domenico Mezzina), Giuliano Foschini (Ti mangio il cuore), Francesco Loseto (Con le chiavi in tasca), Elvira Manco (Magnificat), Carmine Di Paola (Io, un avvocato), Giuseppe Arcieri (C’era una volta Sergio Leone e C’era una volta il Covid), Bianca Sorrentino (Pensare come Ulisse), Maria Luigia Troiano (Syrena Diserti)

L’omaggio a Nino Manfredi con “Cafè Express” di Nanni Loy 
“Il Cinema tra Sabbia e Stelle” giovedì 9 settembre rende omaggio a Nino Manfredi, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita, con la proiezione alle ore 21.00 del film “Café Express di Nanni Loy. Venerdì 10 settembre la rassegna chiuderà i battenti con “Profondo Rosso” di Dario Argento. In ottemperanza al decreto del 22.07.2021, per accedere all’arena è necessario essere in possesso della certificazione “Green Pass” ovvero dell’esito negativo di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti.
 


Redazione



estate cinema spettacoli







Si prende cura del verde, il sindaco di Barletta lo incontra: "gesto esemplare"

Vendemmia, a Barletta nuovi orari per l'Ufficio Agricoltura